martedì 4 novembre 2014












BEAVIS AND BUTT-HEAD NIGHT

A pensarci adesso sembra impossibile, ma almeno per un buon decennio MTV è stato un canale figo.
La programmazione era divertente, i cartoni animati spassosissimi, c'erano delle interessanti rubriche di approfondimento monografiche, venivano trasmessi un sacco di concerti, alcuni dei quali facenti parte della serie Unplugged hanno poi fatto storia, intere ore di programmazione dedicate a musica metal, alternative, underground e emergente. Erano addirittura belli da vedere i Video Music Awards e le varie serate di premiazione delle band che venivano passate nella rotazione del canale. E appunto, poi c'erano i video, quando avevano ancora una ragione di esistere, quando i gruppi si sbattevano ancora per creare un prodotto che spingesse un loro singolo e ne aiutasse la diffusione ad un livello il più capillare possibile. A volte ironici, altre particolarmente artistici e ispirati, altre ancora semplicemente deliranti, i video di MTV nella decade che va dall'inizio degli anni '90 fino al 2001 circa, hanno segnato una generazione di adolescenti che li guardavano sdraiati sui loro divani il pomeriggio o il sabato notte, con le loro puzzolenti calze di spugna e i pantaloni della tuta, magari aggrovigliati in qualche plaid a scacchi, nel salotto della casa dei propri genitori, sgranocchiando una merendina... Quei video ci sono rimasti impressi perchè erano belli e perchè la "M" del logo del canale allora stava ancora per "Music" e non per "Moron": MTV era la televisione musicale per eccellenza, che parlava di musica e si rivolgeva ad un pubblico di ragazzini appassionati di musica, con la voglia di ascoltare i loro gruppi preferiti, scoprire qualche classico polveroso e spanciarsi con gli amici guardando cartoni animati irriverenti e sboccati, ma mai gratuiti e di cattivo gusto (almeno, all'epoca ci sembravano così); di sicuro non facevano ridere perchè dicevano "cazzo" o "merda" ogni tre parole, o tiravano in mezzo minoranze etniche, orientamenti sessuali e handicap fisici.
Uno dei classici di quel periodo, per quanto riguarda i cartoni animati, era sicuramente Beavis and Butt-head. Se non lo conoscete avete commesso qualche errore di percorso.
La streaming che vi propongo nasce proprio da una serata di qualche settimana fa passata con La Fra e Negative F, tutti e tre abbarbicati sul mio divano, come dei novelli Beavis, Butt-head e Daria, a guardare delle vecchie puntate del nostro cartone animato preferito e vecchi video anni '90.
Oltre ad ammazzarci dalle risate ci siamo gustati la bellezza di quei video e la qualità della musica di quegli anni, che guarda caso è anche uno dei nostri generi preferiti, visto che si trattava prevalentemente di band alternative.
Bisognava farne una trasmissione a tutti i costi! Recuperare quei pezzi incredibili, tutti quanti associati a dei video indimenticabili e passarli in una trasmissione di RN! Ed ecco cosa faremo domani (mercoledi) dalle 21.00.
Svaccatevi sul divano con birra e patatine, sarà un bel viaggio nel tempo, emozionante ed esilarante con Beavis and Butt-head alla consolle. Oh, mi raccomando: portate le "fighette"!



6 commenti:

  1. Eeeeeeeh eh eh eh heheheheh ma che ffigata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. He he....he, he, he...sì, davvero...uno sballo! He he...he...

      Elimina
  2. Raga, continuo ad essere senza internet, e i pochi Mb a disposizione sul cell. sono purtroppo preziosissimi x cose "non solo di svago"... .
    Quindi non prendetevela se al massimo passerò solo x un rapido saluto. B & B sempre nei nostri cuori!!! E anche le fighette! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, hu-hu...uh, hu...Adri ha finito i Mega....uh, hu-hu...uh, hu...ma che ppirla! La devi smettere di sbirillarti col cellulare, zio!

      Elimina
  3. No, eh eh eh, ancora non li ho finiti, ma effettivamente x guardare cose più importanti devo limitare anche gli sbirillamenti! ;-) È una vitaccia!

    RispondiElimina
  4. Anche se in collegamento precario e spesso interruptus, è stato bello essere di nuovo con voi! Ora posso andare a sbirillarmi! ;-)
    L'Adri, ore 1 e 46 del mattino... .

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...