mercoledì 22 febbraio 2012

Impressioni di Sanremo

Ovviamente non ho guardato il Festival. Per usare una formula il più educata possibile, direi che proprio non rientra nei miei canoni di buon gusto.
Detto questo, son rimasto però quotidianamente aggiornato sui delirii sanremesi dal buon Capitano Urz che, invece, di puntata non se n'è persa una, a causa di una sorta di voto che ha fatto coi suoi soci, che vivono la kermesse canzereccia come occasione d'espiare i loro più inconfessabili peccati personali. Mi è giunta così segnalazione di un paio di momenti interessanti che son andato poi a rivedermi sul Tubo.
Tralasciando la schifezza blasfema e tamarra di Brian May, vorrei invece portare alla vostra attenzione la collaborazione dei Marlene Kuntz con Patti Smith che han eseguito insieme "Impressioni di Settembre" della PFM e "Because the Night", di cui spero di non dovervi dire chi sia l'autore!...
Adoro Patti e adoravo i Marlene, quindi beccarmeli entrambi in un colpo solo a duettare su questi due pezzi un paio di brividi lungo la schiena me li han fatti venire!
Solo continuo a esser stupito del calibro degli ospiti che ogni anno calcano il palco dell'Ariston e la cui grandezza è direttamente proporzionale alla loro decontestualizzazione. Forse anche gli organizzatori del Festival si sentono in dovere di espiare le loro colpe per tutta la nauseabonda paccottiglia che ogni anno propongono ad un pubblico clinicamente morto, com'è morta quella che si ostinano ad etichettare come "la buona canzone italiana". Che siamo un popolo di ipocriti è fuori discussione e ne si può aver ulteriore prova, se mai fosse necessario, guardando lo sguardo perso della prima fila delle "solite facce" dell'Ariston che addirittura han ritenuto convenevole tributare uno "spontaneo" omaggio a chi era sul palco con una standing ovation. é chiaro che i buchi neri nelle loro teste stavan cercando di dar la possibilità alla poca materia cerebrale presente nei loro crani ottusi di rintracciare invano una qualche nozione su chi fossero tali Marlene Kuntz e Patti Smith, per non parlare del pezzo che stavan cantando: in quanti secondo voi, tra le solite facce, conoscevano la PFM?...
E io una personalissima standing ovation la farei anche alla stupidità del presentatore, ricordandogli che Because the Night non è nata dalla collaborazione di Smith e Springsteen, ma è uscita interamente dalla penna  del Boss, il quale non riteneva il pezzo adatto alla tracklist di Darkness on the Edge of Town e ha così deciso di regalarlo all'amica Patti, all'epoca al suo terzo disco, la quale ha riadattato il testo del brano dedicandolo al marito Fred "Sonic" Smith, morto nel '94 e oggetto di diverse dediche da parte di Patti, tra cui la favolosa Frederick (quando ancora non erano sposati). Il nome della band Sonic Youth, principale fonte d'ispirazione per i Marlene stessi, si rifà proprio al soprannome di Fred, chitarrista degli MC5, prima ancora di essere il marito di Patti, ma secondo voi, le solite facce e il pubblico a casa del Festival, ne sapevano niente di queste implicazioni? e avran colto la dedica che la stessa Patti fa prima di eseguire il brano?...Il Nulla avanza!...



5 commenti:

  1. Eheheh...quanta saggezza nelle tue parole.Immagino che i signori che gestiscono il festival pensino che qualche nome straniero possa attirare anche giovani oltre alle massaie, dia lustro culturale all'operazione e riesca a coprire gli effluvi puteolenti della proposta musicale.Personalmente, sanremo non lo guardo nemmeno sotto la minaccia delle armi.Il video della mia Patti e dei miei MK, me lo sono visto dopo.Emozioni: soprattutto quando hanno cantato la canzone del mio Bruce.
    Un abbraccio.
    Ad Maiora.
    Nick

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emozioni condivise, caro Black!
      Tra l'altro a me incuriosiva la sensazione di chiusura del cerchio che si avvertiva durante l'esecuzione di Because the Night: Bruce la scrive - Patti la canta dedicandola a Fred Sonic - i Sonic Youth omaggiano Fred nel loro nome - i Marlene sostanzialmente esistono grazie ai Sonic Youth - i Marlene cantano con Patti la canzone di Bruce!...

      Direi anche che dalle session di Darkness, che si son tenute nello studio accanto a quello dove Patti stava registrando il suo Easter, la Poetessa abbia preso più di uno spunto per i suoi pezzi: la stessa Frederick non ricorda nulla?...il giro d'accordi è preso pari pari da Prove it All Night. Se si ascoltano le versioni dal vivo che Bruce suonava in quel periodo, con l'intro lungo prima dell'attacco con il riff di Phantom Dan, la cosa è più che evidente!
      la "Night" porta consiglio, ma nel caso di Patti anche qualcosa di più!...

      Elimina
  2. Come ho scritto su qualche bacheca di un famoso SocialNetwork: Ah, ma è iniziato (e finito) Sanremo? Ecco cos'era quel rumore fastidioso di sottofondo mentre ascoltavo i miei vinili..."
    A me fa male lo stomaco a vedere Patti su quel palco.. fà un po' te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmh, cara Sara, non vorrei essere indelicato, ma ho paura che quei rumori fastidiosi che sentivi in effetti provenissero proprio dai tuoi vinili, o meglio, da ciò che utilizzi per ascoltarli!...Fatti un gran favore, dato che la musica ti piace: metti via un po' di soldi, euro dopo euro, e appena ti è possibile acquistati un impianto degno di questo nome e dai alle fiamme quel che hai, perchè per come sei messa ora ti dico che sento meglio io gli Mp3 sul mio pc. Non dico di spendere 500€ in preamplificatore, ma quella roba là oltre ad essere una bestemmia sonora finirà per farteli odiare i tuoi vinili, che nei loro solchi avranno un sacco di dinamiche, sfumature e frequenze che tu ancora non hai ascoltato. Dai retta a Viktor pignolo, così è come fare sesso dentro ad un'armatura, può esser interessante all'inizio, ma molto presto finisci per romperti le palle. è come vedere Avatar in bianco e nero, non so se mi spiego...

      Elimina
    2. Come spesso accade non riesco a postare ...perdonatemi, di conseguenza mi attacco..... L'unica cosa meritevole di un inutile Festival.....

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...