venerdì 12 novembre 2010

GtS #6

Chiudiamo il trittico con un'altra canzone in cui il maligno ci ha messo lo zampino.
In Cave il Diavolo veniva visto come una sorta di Sandman, che reclama l'anima sventurata di una miserevole vita e in Waits rappresentava la parte oscura e malvagia di sè da dover tener confinata "giù nel buco", anche se a dispetto di quello che possa sembrare ad una prima lettura del testo, il Diavolo risulta molto più affascinante e potente di Gesù, poichè sfida il Figlio di Dio da solo e a mani nude, con il solo potere della tentazione, a differenza del "Bene", armato di spada, scudo e accompagnato da un'armata di angeli.
In quest'ultimo pezzo l'odore di zolfo non è così letterario o poetico, ha invece tutta la forza della disperazione di una vita passata in un inferno in Terra. Qui il Diavolo non fa paura, non è una minaccia nè un essere tentatore: è semplicemente il custode di un mondo in cui il personaggio del brano sente si sentirà a suo agio una volta giunta la sua ora, poichè la sua vita non è stata poi troppo diversa da una punizione divina e il Diavolo sarà semplicemente un altro "datore di lavoro": il vero Inferno è ora, quì, dov'è sempre stato, in un paese che manda i suoi figli a morire in terre lontane per cause poco trasparenti, nello sfruttamento dei lavoratori, nelle fabbriche, nelle fonderie e nei paesi abbandonati da gente morta per costruire una nazione...

"Beh, mio papà lavorava alle fornaci
Le manteneva più calde dell’inferno
Io tornato a casa dal Vietnam mi son fatto una posizione come rastrematore
Un lavoro che calzerebbe anche al diavolo
Taconite, carbon fossile e calcare
Han sfamato i miei figli e son stati il mio stipendio
E poi ciminiere che si allungano come le braccia di Dio
In uno splendido cielo di fuliggine e argilla
[...]
Quando morirò non vorrò un posto in paradiso
Non saprei farli bene i lavori del paradiso
Prego che il diavolo venga e mi prenda
Per stare nelle ardenti fornaci dell’inferno"

2 commenti:

  1. beeeeeeeeep!!!!!!!!

    provo a dare la risposta...

    "Youngstown" - Bruce Springsteen

    :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...